Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

noi con

Siamo in piena campagna elettorale per le elezioni amministrative della città, la puntualità fra i ragazzi non è affatto di casa e ho il tempo di stare con le mani in tasca di fronte alla porta aperta della classe a osservare, dalle finestre del corridoio sul lato orientale dell'edificio, gli attivisti del partito montare il gazebo e scaricare dal bagagliaio di un’Audi Q8 il tavolo in plastica, un paio di sedie da campeggio verdi con la seduta in rete e la sacca per tenere la lattina in fondo al bracciolo, le bandiere blu con la grafica identica a quella della campagna elettorale di Donald Trump che recitano slogan come "Salvini premier - Idee cuore coraggio" o "Noi con Salvini - La rivoluzione del buonsenso", l’immancabile cartonato “Stop invasione”.
La puntualità non è di casa fra molti dei ragazzi, dicevo. I pochi che arrivano puntuali aspettano i compagni e l’inizio della lezione in un silenzio tombale, ognuno con il proprio smartphone in mano e gli auricola…

Ultimi post

Cronache dell'autostop

MA*GA 1/4-1/5

Buone notizie

Il mio sito è di nuovo online

"L'Europa deporta" vede la luce!

Romantico Naadam

Funzione dei panorami.

Tabula Rasa Romantica Bucolica